.
Annunci online

comemipiace
opinioni su letteratura, cinema, attualità e non solo
ECONOMIA
9 febbraio 2014
Off line marketing: serve ancora? - III

E' domenica e mi appresto a concludere questa veloce carrellata sulle azioni di markering off line possibili a un'impresa turistica.

4) volantinaggio e stampa di cartellonistica pubblicitaria.
Soldi buttati, a mio parere, a meno che la nostra struttura non ospiti un evento speciale cui si vuol far partecipare il maggior numero possibile di gente del posto. Ma se operiamo nel turismo, sul medio e lungo periodo non è questo che ci serve.

5) coupon. Premetto che non me ne sono mai occupata e li conosco solo per sentito dire.
E' una forma di promozione molto utile in alcuni settori, es. le vendite al dettaglio. Opportunamente calibrato, e integrato in una strategia di web marketing, potrebbe funzionare anche nel turismo, ma la vedo appunto più come strategia on line, che off.

6) eventi istituzionali. Penso principalmente agli educational tour, ovvero visite di giornalisti di settore e tour operator spesati da enti pubblici (Comune, Provincia, Regione...) che visitano un certo territorio per conoscerne infrastrutture e servizi nell'ottica di proporlo ai propri clienti e di parlarne in modo accattivante.
E' una forma di promozione praticamente perfetta per un operatore turistico, quasi a costo zero se si escludono le ore-lavoro e l'eventuale fornitura di qualche servizio gratuito (alloggio, cibo...) ai suddetti personaggi, i quali però vi restituiranno il favore ricordandosi di voi quando dovranno imbastire un pacchetto turistico o un articolo sulla vostra località. Se vi viene proposto, è da pazzi rifiutare.
Educationals a parte, nulla vieta di tenere contatti cordiali e frequenti con gli enti pubblici promozionali della vostra area (camera di commercio e provincia in primis, ma anche la pro loco o altre associazioni miste pubblico-privato) per sentire se ci sono iniziative che vi possano interessare: corsi, incontri business, fiere con contributo pubblico per abbattere i costi...
Infine, ricordate che potete promuovervi anche tramite associazioni di categoria (associazione agricola o agrituristica, Fiab, catalogo Girolibero per le bici, ...).

Vi sono venute in mente altre strategie off line fattibili, mentre leggevate? Magari qualcosa che avete fatto e ha funzionato alla grande? O qualche nuova iniziativa di cui avete sentito parlare sui giornali? 
In effetti di idee nuove ce ne possono sempre essere, anche in un'epoca in cui l'informazione on line predomina: anche a me, mentre finivo di scrivere i post, sono venute in mente un paio di cose, di cui magari vi parlerò la prossima volta, 

In definitiva, potete spendere bene, male o malissimo i vostri soldi. Ma ricordate:  that's all marketing!

sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

La democrazia è fatta per gli anglosassoni: noi latini andiamo dietro a chi urla più forte (Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira)

E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia (Blade Runner)

Il bello di essere al governo è che se una cosa non ti piace, puoi  renderla illegale (I love Radio Rock)

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità, contenuti e grafica l'autore declina pertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post.

Il materiale inedito è proprietà letteraria dell'autore del blog.

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog




IL CANNOCCHIALE